lunedì, Settembre 25, 2023
HomeL’arte per narrarsiDark Entries – Pandora. Andrea Grieco

Dark Entries – Pandora. Andrea Grieco

Immagine visionaria, pertanto atemporale, inquietante e di arcana bellezza quella che emerge dal fondo nero in “Dark Entries – Pandora, opera di Andrea Grieco.
Una femminea figura il cui volto indossa una maschera che svolge la funzione dissimulatrice d’identità e, al contempo, palesa una ritrosa eleganza.
Misteriose le analogie che, immediate, affiorano all’occhio del fruitore: i tatuaggi presenti sulla candida pelle che trasuda sensualità richiamano alle incisioni impresse sul vaso che essa stringe con forza al petto, oggetti le cui ombre armonizzano in un corpo sensoriale, plasmando nondimeno confluendo in una cosciente intimità.
La linea delle spalle inclinate da destra a sinistra, continuate da quelle dall’intrecciarsi delle braccia, trasmettono un senso di protezione, richiamando, in tal modo,  una madre che, spaventata, ma dolcemente impavida, dona amore incondizionato al proprio figlio, ma l’artefatto che il secondo titolo dell’opera richiama esplicitamente, Pandora, contribuisce a creare un’ossimorica pulsione.

Eidos,  personale di Andrea Grieco
29 dicembre 2022 / 15 gennaio 2023
Presso Spazi Espositivi
“La Mercanteria”, Corso Vittorio Emanuele 34,  Ostuni (BR)

Hanno collaborato alla realizzazione dell’esposizione:

Luigi Caiazza, gallerista e antiquario

Cozzoli Mara, curatrice critica

Cristiana Buonasorte, curatrice grafica

Lele Synth, autore score del vernissageOlivia Bracci, supporto alla promozione

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments