lunedì, Aprile 15, 2024
HomeMedicine a confrontoIL SERVIZIO DI PSICOLOGIA DELLE CURE PRIMARIE IN LOMBARDIA È LEGGE.

IL SERVIZIO DI PSICOLOGIA DELLE CURE PRIMARIE IN LOMBARDIA È LEGGE.

Il Consiglio Regionale della Lombardia, con deliberazione del 23 gennaio 2024, ha approvato il progetto di legge n. 16 che ha per oggetto l’“Istituzione del servizio di psicologia delle cure primarie”.
La legge, composta da otto articoli, introduce la figura dello psicologo del servizio di cure primarie all’interno della rete territoriale delle strutture di prossimità, tra cui le Case di Comunità, aumentando la capacità del servizio sociosanitario di intercettare precocemente situazioni di disagio psicologico.
Questa legge nasce come risposta all’evidenza dell’incremento del bisogno psicologico e ha la finalità di garantire interventi più tempestivi, appropriati, vicini alla cittadinanza e al territorio.
Si tratta di un risultato di grande rilievo per la categoria professionale degli psicologi che riconosce la necessità di misure strutturali per prestazioni psicologiche che siano facilmente accessibili e maggiormente disponibili per le cittadine e i cittadini; implica un cambiamento nel modello di offerta delle prestazioni psicologiche all’interno del Sistema Sanitario Regionale, favorendo i servizi territoriali e l’integrazione del lavoro delle professioniste e dei professionisti psicologi con quello dei medici di medicina generale (MMG) e dei pediatri di libera scelta (PLS) e favorisce l’intercettazione precoce delle forme di disagio e sofferenza e la promozione del benessere psicologico.
La legge prevede la messa a disposizione di un finanziamento di 12 milioni di euro per ciascun anno del triennio 2024-2026: un dato davvero ragguardevole che consentirà la concretizzazione di un vero servizio che abbia la possibilità di diventare una realtà per tutti i cittadini e le cittadine lombardi.
“Condivido con grande soddisfazione l’esito di un lungo percorso di interlocuzione e di lavoro bipartisan, votato con un consenso trasversale tra le forze politiche. La legge approvata oggi rende finalmente concreta una misura rappresentativa della priorità e della centralità della tutela della salute psicologica. Continueremo a lavorare per tenervi aggiornati sulle prossime evoluzioni di questo progetto, garantendo fin da ora il nostro massimo impegno per la tutela e la promozione della nostra Professione”, ha dichiarato Laura Parolin, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments