venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeIl mesiproposte cittadinoALLA CASA DELLA PSICOLOGIA DIBATTITO SU “I (SOCIAL) MEDIA CHE VORREI”

ALLA CASA DELLA PSICOLOGIA DIBATTITO SU “I (SOCIAL) MEDIA CHE VORREI”

Lunedì 22 gennaio alle ore 18 presso la Casa della Psicologia a Milano, partendo dai contenuti del libro di Ruben Razzante, Docente di Diritto dell’informazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si terrà un dibattito sul tema “I (social) media che vorrei. Innovazione tecnologica, igiene digitale, tutela dei diritti”. L’evento è stato organizzato dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia. La Presidente, Laura Parolin introdurrà e coordinerà il dibattito durante la serata.

“I (social) media che vorrei. Innovazione tecnologica, igiene digitale, tutela dei diritti” (FrancoAngeli Editore) è il titolo del nuovo libro curato da Ruben Razzante, studioso di evoluzione e regole dei media e Docente di Diritto dell’informazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Una raccolta di saggi che vuole essere un utile contributo al dibattito pubblico su temi quanto mai decisivi per il progresso della cultura digitale.

A partire dai contenuti del volume, si terrà un dibattito approfondito sul ruolo che le regole, i principi, le competenze, le professionalità, gli asset strategici e le buone pratiche possono avere nella costruzione di una democrazia digitale inclusiva, rispettosa dei valori della persona e imperniata su un corretto e maturo rapporto tra uomini e tecnologie. Leggere l’evoluzione del sistema mediatico attraverso le lenti delle aziende editoriali, delle piattaforme web e social, delle Authority, degli studiosi, dei giornalisti, dei comunicatori e delle nuove figure professionali impegnate nel settore è quanto si è cercato di fare in questo volume. Dar vita a un “coro polifonico” rappresentativo di tutte le anime e identità che popolano l’ecosistema mediale significa offrire ai decisori istituzionali un’analisi non superficiale per valutare possibili interventi legislativi e nuove linee guida finalizzate a governare al meglio gli urti dei cambiamenti indotti dalla digitalizzazione. In particolare il dibattito si incentrerà sui bias di conferma e sui risvolti psicologici delle azioni di disinformazione, che vanno contrastate con le armi del diritto, della cultura e della professionalità degli operatori del settore.

Interverranno: Marcello Foa, Giornalista e conduttore Rai Radio 1; Peter Gomez, Giornalista e condirettore de Il Fatto Quotidiano e direttore de ilfattoquotidiano.it e Paolo Riva, Professore associato in Psicologia Sociale – Università degli Studi Milano Bicocca

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments