martedì, Novembre 30, 2021
HomeCosa succede in cittàLa Moda Vintage per un Futuro Sostenibile.

La Moda Vintage per un Futuro Sostenibile.

La realtà frenetica di cui siamo ingranaggi da tempo immemore, ci ha sempre portato purtroppo a trascurare inesorabilmente l’ambiente e la natura che ci circonda, creando danni spesso irreparabili.
Ed è per questo che Vintage Store Milano, uno dei più grandi negozi Vintage del Nord Italia, in collaborazione con One&One Media, ha voluto organizzare “Vintage Day”, un evento che vuole sensibilizzare su temi ormai del tutto imprescindibili quali il riciclo, il riuso e l’ecosostenibilità.
Sabato 23 Ottobre dalle 16.00 alle 20.00 in Corso Milano 141 – Bovisio Masciago, il Team di Vintage Store Milano, darà luogo ad un evento unico e focalizzato su questi importanti temi, in uno scenario anni 80′ – 90′ – 2000, che permetterà agli ospiti di conoscere l’importanza della “Second Hand”.
Sarà inoltre proposto un rinfresco accompagnato da musica rigorosamente a tema e i partecipanti avranno la possibilità di usufruire di un’area foto – video interviste, in cui potranno scattare foto ricordo, dire la loro e chiedere ulteriori informazioni; oltre a ricevere un buono sconto del 10% destinato a chi acquista in loco e a chi tornerà entro il mese successivo.

Vintage Store Milano è un vero e proprio sogno che diventa realtà per tutti gli appassionati del Vintage.

Matteo Giordani e Andrea Spairani,i due proprietari si conoscono sin da bambini e da allora l’amicizia li ha sempre legati. Da anni desideravano realizzare qualcosa insieme, un progetto per costruire il loro futuro. Poi l’idea! Un’attività in cui sono soci paritari, che unisce la voglia di stare tra le persone e la passione per l’abbigliamento, con uno sguardo attento alla tutela dell’ambiente. Così nasce Vintage Store Milano, il negozio di abbigliamento e accessori Vintage unico nel suo genere.
Oramai si parla sempre più di moda circolare ed ecosostenibile: è fondamentale usare tessuti naturali come il cotone e il poliestere che possano essere riciclati. “Il “Pianeta B” non esiste, deve essere il contributo di tutti “a partire da noi del settore abbigliamento, a portarci verso un cambiamento concreto e radicale” continuano i due imprenditori.
L’educazione dei consumatori è un dovere ed è un iter lungo e complesso, ma va assolutamente iniziato e promosso. Tra gli obiettivi di Vintage Day c’è anche questo importante aspetto: “Bisogna cambiare le nostre abitudini nell’acquisto, anche imparando a leggere le etichette per comprendere cosa stiamo indossando.” Affermano i due proprietari dello Store.

In perfetto accordo con Francesco Muscò CEO&Founder di One&One Media che commenta: “Abbiamo voluto fortemente sostenere Vintage Day e Vintage Store Milano, in quanto siamo totalmente in linea con la tendenza green che hanno sposato Matteo e Andrea. Non possiamo più ignorare quello che sta accadendo al nostro Pianeta e siamo consapevoli che soltanto con un’azione compatta e sinergica, potremo arrestare questo processo di decadimento ancora purtroppo troppo incrementato e ignorato”. 

Potenzialmente il mercato dell’economia circolare è di ben 5 miliardi di dollari, il 67% in più dell’attuale fetta di mercato del settore fashion.
Non tutti sanno ad esempio che: per produrre il Denim si usa tantissima acqua, vengono consumati 1.500 miliardi di litri d’acqua ogni anno, i rifiuti tessili superano i 92 miliardi di tonnellate e la tintura dei tessuti è responsabile del 20% dell’inquinamento idrico e delle micro plastiche negli oceani. Dati decisamente allarmanti che però vengono quasi del tutto sottovalutati.
L’economia circolare può addirittura ridurre il volume annuale di plastica nei mari di oltre l’80%, le emissioni di gas serra del 25%; generando risparmi fino a 200 miliardi di dollari l’anno e creare una quantità enorme di posti di lavoro…

Il nostro impegno è questo: puntare a sensibilizzare la gente verso una nuova modalità di acquisto e di rispetto dell’ambiente dando un’impronta culturale al nostro negozio. Siamo lieti di notare che il mondo Vintage ha già tantissimi sostenitori e noi non vogliamo fermarci all’abbigliamento; ci piacerebbe occuparci e puntare anche sul design, modernariato e sul bijoux…” proseguono gli organizzatori di Vintage Day.

I capi di Vintage Store sono capi in perfette condizioni riciclati a cui viene data letteralmente una seconda vita. Il Team recupera vestiti usati, ne valuta lo stato (che deve essere assolutamente ottimale), i capi vengono lavati, sterilizzati e messi poi in vendita. L’intento dei proprietari è di sostituire l’acquisto di capi nuovi, la cui produzione inquina l’ambiente in maniera massiccia, proponendo alla clientela una nuova modalità di vivere il settore dell’abbigliamento.

Vintage Day is Coming! Stay Tuned…

Link Ufficiale dell’Evento: https://fb.me/e/1fLwo5yuO

Vintage Store Milano – Maggiori Info:

– Data apertura: 19 giugno 2020

– Ampiezza: 450 metri quadrati

– Peculiarità: grande varietà di capi sia uomo che donna, di genere sportivo, elegante, casual

– Parcheggio: 8 privati e a 100 metri dallo Store Piazza del Mercato con più di 1.000 posti auto

– Reparti: 4 grandi aree. Donna, Uomo, Sport, Militare

VINTAGE STORE MILANO
Website:
vintagestoremilano.com/
Instagram:
www.instagram.com/vintage.storemilano/?utm_medium=copy_link
Facebook:
www.facebook.com/vintagestoremilano

PRESS OFFICE & MEDIA RELATIONS VINTAGE STORE MILANO

One&One Media  oneandone.group/
Sara Esposito
Mob. +39 377 15 25 633Email. pressoffice@oneandone.group 


RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments