sabato, Ottobre 16, 2021
HomeL’arte per narrarsiKUNSTFOTOGRAFIE-FOTOGRAFIA D'ARTE.

KUNSTFOTOGRAFIE-FOTOGRAFIA D’ARTE.

Atelier Alchimia Arte – Dortmund
Kunstausstellung / Collettiva


01 – 31 Oktober / ottobre 2021

Dortmund – Germany

L’idea di rendere “Atelier Alchimia” a Dortmund, in Germania, una vetrina per l’arte e la fotografia internazionale nasce durante il lungo periodo di chiusura di gallerie, musei e di tutti gli spazi dedicati alla cultura.
Atelier Alchimia” diventa una rete di collaborazione tra artisti che a turno ospiteranno nei propri atelier, o in altri spazi a loro disposizione, le varie esposizioni che si susseguiranno ogni mese.
Dal I ottobre al 31 ottobre saranno esposte due opere in formato A4 per ogni artista scelto in funzione dell’alta qualità dell’opera.


ARTISTI PRESENTI:




Vania Buono.



Il lavoro dell’artista, la quale espone due opere della serie “Lichens body”, si concentra su corpi di statue in cui i licheni hanno modificato la loro superficie; su tale fenomeno invasivo è possibile cogliere un ulteriore espressività: carnale e viva, seppur imperfetta.

Vania Buono

Vito Centonze,



la cui creatività gioca con la storia dell’arte, realizzando così, nelle sue foto, citazioni impossibili, attraverso la comistione in una sola immagine del personaggio di spalle tipico di Magritte innanzi a un’opera di Burri o Fontana.
Il tutto all’interno di un circuito spazio-temporale.



Patrizia Eichenberger.


Con la sua fotografia concretizza situazioni oniriche accentuate da uno sfocato, la quale rende scene quotidiane simili ad un sogno denso di ombre e presenza misteriose.



Patrizia Eichenberger




Carla Iacono.



Le sue opere rendono omaggio a luce e dipinti del seicento, in particolar modo a Veemer e “Ragazza con l’orecchino di perla”.
Il tributo non è solo iconografico, diviene infatti psicologico e profondo nel momento in cui interagisce con la propria modella, che si tramuta in tema principale e ricorrente nelle fotografie dell’autrice.


Carla Iacono.

Ljdia Musso.


Artista che si diverte a ritagliare e ricomporre immagini già esistenti, come fosse una dadaista digitale.
Le sue riproduzioni sono il risultato artistico – ambientalista di un riciclaggio di forme già esistenti in una nuova ed unica opera d’arte.



Lidia Musso

Ida Marinella Rigo.



Crea una metamorfosi della fotografia, trasformando e unendo due immagini che si fondono in una sola.
Simbolica è la sua foto “Donna Teschio”, che ricorda la fragilità e la bellezza della vita.
Un “memento memori”, il suo, di epoca barocca, ma tematicamente attualissimo.

Ida Marinella Rigo

Immagine in evidenza: Vito Centonze.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments