‘Io Non Sono Pazza’

0
217

Cortometraggio nato dalla sensibilità del regista Duccio Forzano
e la capacità interpretativa dell’Artivista Adele Ceraudo
sarà presentato alla XVIII edizione del RIFF
Sabato 16 novembre alle 19.30

La sua arte è emotivamente coinvolgente, è un messaggio sociale e non solo visivo, che comunica il rispetto del corpo e dell’anima di tutte le donne: lei è Adele Ceraudo, conosciuta anche come Lady Bic per la sua eccellente tecnica di disegno con la Bic.

In occasione della sesta edizione de “L’Arte non mente – Genius Loci – Oltre l’ex Manicomio”, in cui ancora una volta l’Arte ha avuto il compito di denunciare, di raccontare e di non far dimenticare qualcosa che in troppi fingono non sia accaduto, ossia che donne scomode venivano rinchiuse sane, per poi, giorno dopo giorno, alienarsi fino ad annullarsi, Adele Ceraudo ha subito pensato ad un video che potesse dare il massimo della visibilità ai temi trattati.

Per realizzare il corto dal titolo ‘IO NON SONO PAZZALady Bic ha chiamato il famoso regista Duccio Forzano, che opera tra la televisione, il cinema e il teatro, sensibile e attento, ed è così che quel video acquisisce, grazie all’empatia, alla sensibilità di entrambi e a quei luoghi potenti e suggestivi, la struttura dirompente e narrativa di un cortometraggio.

Un progetto artistico e assieme sociale, che vuol puntare i riflettori su una realtà esistita, di ingiustizie e crudeltà indicibili, che rendevano il disagio mentale la base con cui giustificare vere e proprie torture e sevizie, fisiche e psichiche. Immagini dure che raccontano poeticamente dettagli forti e delicatissimi, correlati da un fondo sonoro composto da una musica perfettamente calzante e dalla lettura, a varie voci, delle lettere mai spedite che le “alienate” scrivevano ai familiari.

La sensibilità del regista Duccio Forzano e la capacità interpretativa di Adele Ceraudo hanno dato vita ad un cortometraggio che in 7 minuti riesce a dar voce, corpo e immagini ad un luogo e alle presenze, ancora persistenti, delle “donne scomode”, rinchiuse loro malgrado in quello che è stato l’Ospedale Psichiatrico Provinciale di Udine. “IO NON SONO PAZZA” è stato girato in meno di una giornata, nel mese di maggio, con luce naturale e semplici mezzi tecnici, per la VI edizione dell’evento “L’Arte non Mente, Genius loci, oltre il Manicomio”, a cura di Donatella Nonino.

Il cortometraggio sarà presentato sabato 16 novembre alle 19.30 durante la XVIII edizione del RIFF (Rome Independent Film Festival).

PRESS OFFICE & P.R.

Paola Dongu | PD&Associati

paola.dongu@pdassociati.com

Mob. +39 348 2595888