E’ ARRIVATO L’AUTUNNO

0
503

Come tutti gli anni, anche quest’anno, la natura ci offre il meglio della sua stagione. Per gli amanti della montagna e delle passeggiate andare a camminare in compagnia raccogliendo castagne è un passatempo divertente utile ed anche salutare.

Bacche, noci e castagne le possiamo raccogliere nei boschi lontani dall’inquinamento cittadino, rilassandoci e respirando aria pulita ed al rientro godere dei frutti della nostra passeggiata in compagnia, gustandole o facendole semplicemente arrostire su una padella per le caldarroste.

In altro modo, la serata potrebbe essere addolcita con un ottimo e semplice dolce a base di farina di castagne , preparandolo veramente in poco tempo. Gli ingredienti li troviamo facilmente nei vicini supermercati o nei negozi bio, per chi segue un’alimentazione naturale.

e-arrivato-lautunno-foto-castagnaccio-4

Il castagnaccio a modo mio

SCOPRI COME PREPARARLO NELLA RUBRICA RICETTA

 

 La salute vien mangiando

Non tutti sanno che le castagne sono molto digeribili purchè siano ben cotte.

Fonte di acido folico, sono consigliate alle future mamme e vengono anche consigliate in caso di anemia. Essendo di origine vegetale non contengono colesterolo ed a livello nutrizionale sono simili ai cereali quali orzo e frumento. Contenendo fibre sono utili all’attività intestinale. Come alcuni cereali non contengono glutine.

Contengono fosforo utile al sistema nervoso ed, essendo facilmente digeribili e nutrienti, sono molto utili durante la convalescenza dopo un’influenza.
Vanno anche bene a tutti noi per recuperare le energie prima dell’arrivo dell’inverno o, semplicemente dopo una lunga passeggiata.

Sono preziose per gli atleti sia prima di  un allenamento in quanto hanno un alto valore energetico, che dopo perché ricche di sali minerali,  normalmente persi nell’attività sportiva.

Sono pertanto un valido supporto nutritivo nella maggior parte dei casi ma, nel caso in cui ci fossero  particolari patologie, un consulto del nostro medico potrà toglierci ogni dubbio sul loro consumo, così da poterle consumare tranquillamente, senza problemi. 

 Curiosità

Dal punto di vista nutrizionale, essendo simili ai cereali, le castagne venivano soprannominate “cereali degli alberi”.

Se pensate ad una serata romantica in dolce compagnia, il dolce giusto potrebbe essere fatto a base di castagne in quanto considerato afrodisiaco. Nel Medioevo venivano lessate o lasciate macerare nel vino, per aumentarne l’effetto.

SHARE
Previous articleCAROLA CARUSO E FABRIZIO DE ANDRE’
Next articleNEWS E INFORMAZIONI PER IL RINNOVO PATENTE
Merida
Come lei .. principessa delle fiabe .. caparbia ed impetuosa ..sognatrice coraggiosa, dolce curiosa e forte come un diamante ma allo stesso tempo fragile come un cristallo .. ed altro ancora tutto da scoprire..