lunedì, Aprile 15, 2024
HomeIl mesiproposte cittadinoNella settimana della Giornata Interazionale della Donna le proposte di Terre des...

Nella settimana della Giornata Interazionale della Donna le proposte di Terre des Hommes a Milano: gli eventi dal 3 all’8 marzo.

In avvicinamento alla Giornata Internazionale della Donna e in occasione della mostra Straordinarie, visitabile gratuitamente alla Fabbrica del Vapore fino al 15 marzo, Terre des Hommes propone una nuova serie di eventi per la città di Milano, per approfondire i temi dell’empowerment femminile e degli stereotipi di genere.

In programma, da domenica 3 a venerdì 8 marzo: l’incontro con l’attrice Lucia Mascino, la regista Serena Sinigaglia e l’avvocata e attivista Cathy La Torre sul bisogno di piacere; l’incontro con le scuole delle scrittrici Carolina Capria e Mariella Martucci autrici dei libri “Femmina non è una parolaccia”; l’incontro con la fotografa Ilaria Magliocchetti Lombi, autrice degli scatti della mostra Straordinarie, su stereotipi ed esperienza fotografica; “Percorsi femminili a Milano” evento con il patrocinio del Comune di Milano, organizzato nell’ambito di “Milano Città delle donne” in collaborazione con la Consulta Femminile di Milano.

Aperta al pubblico fino al 15 marzo alla Fabbrica del Vapore, la mostra Straordinarie è curata da Renata Ferri con le fotografie di Ilaria Magliocchetti Lombi e raccoglie 110 ritratti e voci di donne italiane provenienti da molteplici ambiti della società contemporanea. Professioniste che con il loro percorso testimoniano tanti modi diversi, e tutti possibili, di affermarsi e realizzare le proprie ambizioni nonostante e oltre pregiudizi e discriminazioni.

Il palinsesto degli eventi da domenica 3 a venerdì 8 marzo 2024

Fabbrica del Vapore – Via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

03.03.24 Di chi è la colpa?
Una figlia vuole piacere a tutti i costi, la madre non sa dire di no, la società lo impone.
Con:
Lucia Mascino, attrice
Serena Sinigaglia, regista
Cathy La Torre, avvocata e attivista
Modera Mattia Carzaniga, giornalista

N.B. I partecipanti all’evento avranno diritto ad una promozione sul biglietto dello spettacolo “Il Se(n)no” con Lucia Mascino e la regia di Serena Sinigaglia, in scena a Milano al Teatro Menotti dal 16 al 21 aprile 2024.

04.03.24 dalle 15.00 alle 17.00 Violenza online. Difesa reale vs intelligenza artificiale
con:
Donatella Vergari, Presidente Terre des Hommes Italia
Riccardo Bettiga, Garante Regionale per l’infanzia e l’adolescenza
Lamberto Bertolè, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano*
Federica Giannotta, Responsabile Advocacy e Programmi Italia Terre des Hommes
Matteo Giacomo Jori, Università degli Studi di Milano
Luca Luparia Donà, Università degli Studi di Milano
Marisa Marraffino, Avvocata
Francesco Cajani, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano e promotore dell’IISFA Educ@tional Response Team
Modera: Mauro Meazza, Giornalista ilSole24ore-Radio24

05.02.24 dalle 10.00 alle 12.00 EVENTO DEDICATO ALLE SCUOLE

Carolina Capria e Mariella Martucci incontrano le scuole.
Le autrici dialogano con ragazze e ragazzi sui temi dei loro libri “Femmina non è una parolaccia” e “Femmina non è una parolaccia 2. Il mio corpo è OK”

05.03.24 dalle 17.00 alle 19.00 La violenza sui bambini in Italia. Un fenomeno sommerso. Come riconoscerlo e raccontarlo – II Parte
Con:
Marisa Marraffino, avvocata
Roberta Lippi, giornalista, autrice del podcast “Non farmi male”
Modera: Laura Silvia Battaglia, giornalista

05.03.24 dalle 19.00 alle 20.00 Straordinarie. L’esperienza fotografica sugli stereotipi
con:
Ilaria Magliocchetti Lombi, fotografa della mostra Straordinarie
Giovanna Calvenzi, collettivo Donne Fotoreporter
Mattia Zoppellaro, fotografo
Renata Ferri, ideatrice e curatrice di Straordinarie
Modera: Denis Curti Fondatore e direttore di Still Love

08.03.24 dalle 17.00 alle 18.30 Percorsi Femminili a Milano 
Evento con il patrocinio del Comune di Milano, organizzato nell’ambito di “Milano Città delle donne” in collaborazione con la Consulta Femminile di Milano 

Con: 

Elena Lattuada, Delegata del Sindaco per le Pari Opportunità
Diana De Marchi, Presidente Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili Città Metropolitana MI
Laura Caradonna, Presidente Consulta Femminile di Milano
Elena Federici Bellini, Fondatrice Zonta Club Milano Sant’Ambrogio
Enza Plotino, scrittrice (in collegamento con i comuni di Napoli, Firenze e Roma). 

“Percorsi Femminili a Milano” comprende anche altri appuntamenti nel corso della giornata dell’8 marzo: 

Alle ore 11.00 presso Spazio Filatelia Poste Italia, Via Cordusio 4 Milano, con Emissione Annullo Postale Speciale Dedicato e visita della mostra “PercorsiInRosa a Milano” 

Alle ore 15.00 visita guidata a cura di Akropolis “Donne al Monumentale” all’interno del Cimitero Monumentale di Milano.

L’ingresso agli eventi è gratuito ma i posti sono limitati. È necessario comunicare la propria partecipazione registrandosi ai singoli eventi sulla pagina dedicata del sito straordinarie.org

Ogni ulteriore comunicazione riguardante modifiche, o aggiunte al palinsesto verrà comunicata sulla pagina del sito straordinarie.org

Ganzetti Raffaella
Ganzetti Raffaella
Sono nata a Milano ormai molti anni fa e nella mia faticosa vita ho effettuato tante esperienze sia umane che professionali. Ho avuto inizialmente esperienze con bambini anche se il mio interesse si è sempre rivolto alla fascia adolescenziale o giovane adulti. Ho avuto la fortuna di lavorare per tanti anni con persone con disabilità sia grave che lieve che ai limiti inferiori di norma, occupandomi dell’aspetto educativo e successivamente terapeutico. L’esperienza mi ha portato a ideare modelli d’intervento sempre maggiormente centrati sulla persona che è l’unico protagonista della sua vita anche in caso di disabilità. Nelle diverse formazioni che ho effettuato a genitori e a personale che si occupa di sociale ho sempre cercato di far comprendere l’importanza dell’ascolto empatico, del contenimento emozionale elementi che nel tempo sono diventati la base del mio metodo. Già Direttore Responsabile di un altro giornale on line la cui redazione era formata da persone con disabilità ora mi accingo a portare avanti un nuovo progetto “Milano più Sociale”
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments