martedì, Maggio 21, 2024
HomeCosa succede in cittàLa povertà: un problema da affrontare.

La povertà: un problema da affrontare.

La povertà in Italia è giunta ai suoi massimi storici: 5,6 milioni di poveri assoluti nel 2021, di cui 1,4 milioni sono giovani. Ci troviamo in presenza di uno stato di necessità persistente con andamento crescente dalla grande crisi finanziaria del 2008, fortemente peggiorata con la pandemia nel 2020 e, infine, in ulteriore salita nel  2021.
Ad ora, tale situazione  risulta essere a  forte rischio a causa dell’alta inflazione e delle super bollette.
Ci si spettano nuovi aumenti di povertà per la fine del 2022, perchè l’incremento dei prezzi si concentra sulle spese per generi alimentari ed energia che, hanno un peso maggiore sul consumo delle famiglie a reddito basso.
L’allarme lo lancia la Caritas, segnalando persone che chiedono aiuto per saldare bollette oltre che per mangiare.
Da gennaio ad oggi il numero di persone seguito dal Centro Caritas ha superato il totale di quelle aiutate per l’intero anno del 2019.
Prezzi di luce e gas fuori controllo, l’aumento dei tassi d’interesse dei mutui, l’inflazione, la stagnazione economica, gli strascichi della pandemia, stanno portando il paese a un livello di sempre maggior povertà, seguono  poi problemi legati al lavoro.
Metà della gente che bussa alla porta Caritas lo fa perché, seppure ha un lavoro non è sufficiente per sopravvivere. Sette famiglie su dieci hanno figli piccoli. L’area di maggior disagio è ancora il mezzogiorno d’Italia dove la percentuale di famiglie in povertà assoluta è pari al 10%, mentre il 6,7%al nord e il 5,6% al centro. Il disagio più marcato riguarda le famiglie con tre o più figli minori, ed è più bassa nelle famiglie dove c’è un anziano; infatti le famiglie di giovani faticano a sostenere le spese a causa di un reddito basso e rispetto agli anziani non dispongono di denaro accumulato nel corso della vita o ereditato. Se si continua così, se non si interviene a modificare qualcosa, a brevissimo ci sarà un crollo totale delle famiglie Italiane, che a gran voce stanno chiedendo aiuto.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments