mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeCosa succede in cittàLa Nostra Mostra Collettiva Intrecci D'arte

La Nostra Mostra Collettiva Intrecci D’arte

A distanza di una settimana da “Intrecci D’arte” organizzata dai ragazzi del Cdd “Belotti Pensa” siamo felici di poter dire che l’arte risveglia l’anima’.
L’evento che ha avuto come curatore artistico Maria Marchese e fortemente voluto dalla coordinatrice del servizio Dott.ssa Raffaella Ganzetti, ci ha permesso di essere protagonisti rivelando, in tal modo, al grande pubblico, talenti e linguaggi nella diversità dell’espressione artistica.
Abbiamo così partecipato alla vita sociale e ci siamo sentiti cittadini a tutti gli effetti nell’ottica dell’inclusione, divenendo anche noi parte della comunità a tutti gli effetti.

Ci è stata offerta la possibilità di poter agire, scegliere, dipingere e rivedere riconosciuta la nostra identità, grazie alle potenzialità che se adeguatamente stimolate (con il supporto deglii operatori, ma sopratutto della volontaria Angela Pinto) dimostrano che anche noi possiamo raggiungere una sorta di indipendenza. Abbiamo apprezzato e per questo ringraziamo gli artisti che con noi, hanno voluto esporre le loro opere artistiche a dimostrazione del fatto che si possono avere pari opportunità.
Inclusione per noi vuol dire questo, avere le stesse opportunità di coinvolgimento nelle scelte come le persone che vengono definite “normali”. 

Agire sul territorio concretamente significa creare occasioni di incontro, scambio, conoscenza, condivisione e dialogo in grado di coinvolgere le realtà del territorio attraverso proposte che sappiano creare le condizioni ideali per la costruzione di relazioni positive. La coordinatrice Ganzetti grazie alla realizzazione di questo evento, ha voluto creare occasioni di sensibilizzazione attraverso la costruzione di reti informali che hanno coinvolto diversi artisti i quali hanno voluto condividere con i presenti performance di vario tipo. È per questo che ringraziamo i 76 artisti che sono intervenuti regalando in alcuni casi vedi performance di (Ottaviani, o esibizione della scuola di danza di Olgiate Olona, o ancora l’esibizione teatrale di Saporiti e voce e chitarra di Cesare Bonfiglio ed Elena Zoia) momenti di intrattenimento dove ogni partecipante si è sperimentato nel ruolo di attore protagonista.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments