sabato, Ottobre 16, 2021
HomeCosa succede in cittàIntrecci d'arte di Maria Marchese.

Intrecci d’arte di Maria Marchese.

Il 24 e 25 Settembre avrà luogo l’evento socio/artistico “INTRECCI D’ARTE” , presso la sede del Centro Diurno Disabili “BELLOTTI PENSA” , nella città di Busto Arsizio (VA) . 

Sono circa 50, gli artisti che daranno il loro contributo, mettendo a disposizione “istanti estetico /plastici” pregevoli per risolvere un’inedita garza esistenziale. 

Nella parola “esotismo” , Victor Segalen, indicato da Borges come uno tra gli scrittori più intelligenti del nostro pianeta, deposita la significanza più vivida e umana della diversità. 

Ma chi è il “diverso”  per lo scrittore? 

L’autore “bacia” come difforme colui che víola il limite sensibile per esperire se stesso in interstizi spaziali, intimi e universali, sconosciuti a molti; ciò lo rende innocente al punto tale da dover essere preservato in maniera “scostumata”. 

L’arte diventa una terra inedita allora per ogni sensibilità, che vi approda: ivi un individuo compie un viaggio personale peculiare, lasciando le radici del socialmente riconosciuto per abbracciare le proprie radici recondite. 

Così l’artista muta in entità apolide: questa condizione gli regala un bagaglio assoluto… egli lo gemma, poi, nelle proprie manifestazioni artistiche. 

“La minuzia quasi maniacale che regola il nodo ha suscitato in Giappone una vera arte dell’annodamento che riflette forse l’estrema codificazione dei costumi giapponesi, ma ancor più ricorda che annodare non è un atto innocente, ma significante, ossia creatore. “

(Laurence Caillet-Berthier)

” INTRECCI D’ARTE” insegna oggi quanto intersezioni e connubi artistici possano addivenire a viluppi, che abbandonano la sterilità dei dictat formali, mutando in genera mater: la forza di ogni singolo talento ha, in questa sede, la facoltà di intersecarsi, connettersi, sciogliersi nuovamente per incontrarsi liberamente, creando un prezioso tessuto esperienziale. 

All’evento saranno presenti diverse personalità, tra cui Raffaella Ganzetti,  coordinatore del CDD “BELLOTTI PENSA” , il sindaco della città Emanuele Antonelli, Alessio Musella, art developer, Osvaldo Attolini, Assessore all’inclusione soci

Per informazioni 

Raffaella Ganzetti

Tel 0331341850

Cell 3386615123

Mail raffaellaganzetti@societadolce.it

Maria Marchese

Ganzetti Raffaella
Sono nata a Milano ormai molti anni fa e nella mia faticosa vita ho effettuato tante esperienze sia umane che professionali. Ho avuto inizialmente esperienze con bambini anche se il mio interesse si è sempre rivolto alla fascia adolescenziale o giovane adulti. Ho avuto la fortuna di lavorare per tanti anni con persone con disabilità sia grave che lieve che ai limiti inferiori di norma, occupandomi dell’aspetto educativo e successivamente terapeutico. L’esperienza mi ha portato a ideare modelli d’intervento sempre maggiormente centrati sulla persona che è l’unico protagonista della sua vita anche in caso di disabilità. Nelle diverse formazioni che ho effettuato a genitori e a personale che si occupa di sociale ho sempre cercato di far comprendere l’importanza dell’ascolto empatico, del contenimento emozionale elementi che nel tempo sono diventati la base del mio metodo. Già Direttore Responsabile di un altro giornale on line la cui redazione era formata da persone con disabilità ora mi accingo a portare avanti un nuovo progetto “Milano più Sociale”
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments