venerdì, Settembre 17, 2021
HomeCosa succede in cittàMILANO: DANZA, FOOD E SOLIDARIETÀ. IL NOLO FRINGE FESTIVAL A CASAMICA ONLUS.

MILANO: DANZA, FOOD E SOLIDARIETÀ. IL NOLO FRINGE FESTIVAL A CASAMICA ONLUS.

Spettacoli di danza, laboratori per bambini, banchetti e solidarietà. Domenica 12 settembre, a partire dalle ore 11, il giardino di CasAmica, in via Sant’Achilleo 4, ospiterà l’ultima giornata del NoLo Fringe Festival. In occasione dell’evento sarà possibile raccogliere informazioni per diventare volontari dell’associazione.

Danza e solidarietà per la chiusura della terza edizione del NoLo Fringe Festival, accompagnate da merende, aperitivi e attività per i più piccoli. Domenica 12 settembre, dalle ore 11, CasAmica Onlus ospiterà la giornata conclusiva del festival teatrale milanese nel grande giardino antistante le sue case d’accoglienza in via Sant’Achilleo 4, due delle quattro strutture di Milano in cui l’associazione fornisce alloggio e supporto ai malati che, con i loro familiari, sono costretti a spostarsi dalla loro città o regione per sottoporsi a cure mediche. Volontari, operatori e famiglie ospiti di CasAmica accoglieranno i milanesi per una giornata di condivisione.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

All’interno del prato della Basilica dei Santi Nereo e Achilleo, dalle ore 11 alle 19 saranno allestiti banchetti dell’Alveare Meneghino, uno stupendo Mercato di Contadini che si ritrova tutte le settimane proprio sotto il portico esterno della Basilica di Nereo e Achilleo e che da oltre un anno sostiene l’organizzazione, dove poter degustare prodotti squisiti come marmellate, formaggi, focacce, salumi e dolci. Nel pomeriggio tutti i bambini potranno partecipare ad un laboratorio dedicato alle piante officinali e alle letture, pensato appositamente per loro. Dalle ore 15.00 alle 18.30 spazio allo spettacolo “Danzare la Meraviglia”, una performance della compagnia Spaziodanza Padova creata e interpretata dalle danzatrici Eleonora de Logu e Giovanna Trinca: una danza che vede fondersi la natura e il luogo che ci circonda nel movimento, un dialogo intimo e al contempo aperto alla comunità. Nel corso della giornata sarà, inoltre, possibile visitare le case di accoglienza accompagnati dai volontari di CasAmica.

L’evento è gratuito e si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, all’aperto e con distanziamento. Per partecipare allo spettacolo di danza è necessario essere in possesso di green pass e prenotarsi al seguente link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-danzare-la-meraviglia-168873975607

CASAMICA CERCA VOLONTARI

L’appuntamento del 12 settembre è anche un’occasione per conoscere meglio le attività di CasAmica Onlus e scoprire come entrare a far parte di questa bellissima realtà diventando volontari. I volontari sono l’anima di CasAmica: sono presenti all’interno delle case di accoglienza per offrire supporto ai malati e ai loro familiari e per aiutarli a vivere qualche momento di spensieratezza e svago alleggerendo le preoccupazioni legate alla malattia. I volontari collaborano, inoltre, al funzionamento della struttura operativa dell’associazione, all’allestimento di mercatini e banchetti solidali.

A Milano sono attualmente presenti tre case per gli adulti e una pensata appositamente per i bambini, alle quali presto si aggiungerà una nuova struttura a Segrate. Le strutture sono aperte 365 giorni l’anno e si trovano nei pressi di importanti centri di eccellenza ospedaliera.

Per diventare volontari nelle strutture CasAmica di Milano basta chiamare il numero 02.49797240, mandare una mail all’indirizzo volontariatomilano@casamica.it o manifestare il proprio interesse in occasione dell’evento del 12 settembre, in occasione del quale potranno essere richieste tutte le informazioni. Per tutti i nuovi volontari sarà organizzato un corso di formazione.

Per info su CasAmica Onlus: www.casamica.it

Nora Licursi: 375.6646846 – nora.licursi@atlantiscompany.it

Valeria Longoni: 375.518 9415 – valeria.longoni@atlantiscompany.it

Maria Chiara Zilli: 375.5637748 – mariachiara.zilli@atlantiscompany.it

Alessia De Rubeis: 334.9610869 – alessia.derubeis@atlantiscompany.it

Ganzetti Raffaella
Sono nata a Milano ormai molti anni fa e nella mia faticosa vita ho effettuato tante esperienze sia umane che professionali. Ho avuto inizialmente esperienze con bambini anche se il mio interesse si è sempre rivolto alla fascia adolescenziale o giovane adulti. Ho avuto la fortuna di lavorare per tanti anni con persone con disabilità sia grave che lieve che ai limiti inferiori di norma, occupandomi dell’aspetto educativo e successivamente terapeutico. L’esperienza mi ha portato a ideare modelli d’intervento sempre maggiormente centrati sulla persona che è l’unico protagonista della sua vita anche in caso di disabilità. Nelle diverse formazioni che ho effettuato a genitori e a personale che si occupa di sociale ho sempre cercato di far comprendere l’importanza dell’ascolto empatico, del contenimento emozionale elementi che nel tempo sono diventati la base del mio metodo. Già Direttore Responsabile di un altro giornale on line la cui redazione era formata da persone con disabilità ora mi accingo a portare avanti un nuovo progetto “Milano più Sociale”
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments