PIZZA GOURMET E GELATO ARTIGIANALE.

0
117

CHEF, PASTRY CHEF, MAESTRI PIZZAIOLI, MAESTRI PANIFICATORI E GRANDI GELATIERI PER I WEEKEND DEL GUSTO A VILLA TERZAGHI FIRMATI DALLO CHEF CARLO CRACCO.

Si riparte raccontando la sana alimentazione, l’agricoltura, la sostenibilità, il distanziamento gioioso e la solidarietà.

Lo chef Carlo Cracco, presidente dell’Associazione Maestro Martino, inaugurerà il 10 luglio alle ore 11.30 il primo evento di Villa Terzaghi, realizzato con la preziosa collaborazione del Comune di Robecco sul Naviglio guidato dal sindaco Fortunata Barni e con il patrocinio dell’ente Parco del Ticino.

Quattro weekend dedicati a due tra gli alimenti preferiti al mondo: la Pizza, quella gourmet, e il Gelato, quello artigianale, realizzati grazie al supporto di brand italiani di eccellenza come: S.Pellegrino, Acqua Panna, Bibite Sanpellegrino e Perrier, Lavazza, Birrificio Angelo Poretti, Molino Quaglia-Farina Petra, Rosso Gargano, Azienda Agricola Facchi, Terre Francescane-Gradassi, Grappa Nonino, Gruppo Allegrini Estates, F.lli Orsero, Carpigiani Gelato University e il Consorzio Produttori Agricoli Parco Ticino.

 

Il progetto “I Weekend del Gusto” nasce in un momento di sospensione delle attività didattiche che la scuola di Villa Terzaghi avrebbe dovuto far partire a marzo, con gli 80 studenti più meritevoli degli istituti alberghieri lombardi già selezionati. La pandemia ha rimandato l’inizio delle attività di formazione ma non la voglia dell’Associazione di raccontare un territorio incredibile come quello del Parco del Ticino, che ospita il progetto e i protagonisti della cucina italiana con cui l’Associazione collabora da anni, e che anche per questo evento si sono resi disponibili a lavorare gratuitamente per una giusta causa: una raccolta fondi a favore della Croce Azzurra del territorio.

Il primo weekend del 10-11 e 12 luglio vede ai forni la brigata guidata dallo chef Carlo Cracco con il pastry chef Marco Pedron accompagnato dal pizzaiolo Pasquale Moro, campione mondiale di pizza in pala.

I partecipanti, che dovranno sottostare al regolamento dell’evento sul distanziamento gioioso (vedi allegato) potranno gustare la famosa pizza margherita realizzata con una miscela di farine macinate a pietra, ricco sugo di pomodoro proveniente dalla patria del frutto rosso il Gargano e delicate mozzarelle prodotte con latte di bufale allevate nel Parco del Ticino. Accanto allo chef Carlo Cracco si esibiranno in dimostrazioni di cucina dedicata al gelato: il 10 luglio Massimiliano Scotti di Vero Latte di Vigevano, vincitore del campionato europeo per il miglior gelato artigianale e, nel fine settimana, i Maestri gelatieri Antonio Morgese, della gelateria il Rigoletto di Milano e Antonio Mezzalira della famosa gelateria Golosi di Natura di Padova. Massimiliano Scotti preparerà un gelato al Ris e lat ad la nona Esterina (riso e latte di mia nonna Esterina) realizzato con riso Rosa Marchetti Riserva San Massimo al lapsang souchong (te Nero affumicato) e variegatura di ciliegia e realizzerà al momento, con azoto liquido, un gelato al pistacchio e Sale di Cervia. Antonio Morgese per il weekend proporrà Mamma mia….. gelato (gelato alla vaniglia con Variegato di yuzu e bergamotto candito) e Pesca ubriaca (sorbetto di pesca di Volpedo con riduzione di Barbera). E per l’aperitivo del sabato farà uno showcooking con degustazione con la Bruschetta Tricolore (bruschetta con gelato ai gusti pesto, mozzarella e pomodori secchi). Il Maestro Antonio Mezzalira, miglior gelatiere gastronomico d’Italia secondo il Gambero Rosso, proporrà un gusto ispirato al territorio con ricotta, miele, noci e salsa alle albicocche.

Sabato 18 luglio sarà presente un team d’eccezione: il maestro panificatore Matteo Cunsolo, lo chef Andrea Provenzani e il pastry chef Giacomo Besuschio, della storica e rinomata pasticceria di Abbiategrasso. Domenica 19 sarà il turno di una delle ambasciatrici dell’Associazione Sara Preceruti, chef creativa del ristorante Aquada da poco trasferitosi a Milano. I maestri gelatieri che si esibiranno nel weekend arrivano direttamente dalla Calabria e sono due campioni del mondo del gelato: Eugenio Morrone e Francesco Mastroianni con due proposte di gelato tutte da gustare.

L’ultimo weekend di luglio prevede il sabato la partecipazione dello chef Daniel Canzian, che farà la sua proposta di pizza gourmet accompagnato dal padre maestro pizzaiolo, e della chef Lucia Tellone con una selezione di erborinati del noto casaro abruzzese Antonello Egizi.

Domenica 26 luglio ci sarà invece lo chef Lorenzo Lavezzari campione indiscusso del Girotonno e chef esperto di cucina giapponese del ristorante OttO che proporrà una pizza sicuramente unica per ingredienti e gusto.

Per il gelato artigianale avremo due maestri come Sergio Dondoli, ambasciatore del gusto, che da San Gimignano ci stupirà accompagnato dal collega di Udine Giancarlo Timballo, esperto del gelato gastronomico.

Gli spazi della villa sono attrezzati per la realizzazione di una ristorazione estiva con la possibilità di degustare sia al tavolo oppure direttamente sull’erba con la formula picnic, per chi vorrà portare da casa la propria tovaglia e il proprio cestino da riempire con le offerte gastronomiche del giorno da gustare direttamente sul prato di Villa Terzaghi, dove sono assicurate ampie piazzole in tutta sicurezza.  Il parco di oltre diecimila metri quadrati e l’ampia tensostruttura ospiteranno, insieme agli chef legati all’Associazione Maestro Martino che proporranno la loro pizza gourmet, momenti di socialità e divertimento che rispettano le nuove regole dell’accoglienza, per creare negli ospiti un senso di comunità e condivisione guidato dal rispetto, sia reciproco sia verso l’ambiente.

 

Villa Terzaghi si trova all’interno del Parco del Ticino, un’area naturale protetta nonché il più antico Parco Regionale d’Italia. In questa zona verde della Lombardia vi sono produttori e trasformatori di eccellenza promossi dal Consorzio Parco del Ticino che animeranno per l’occasione gli spazi degustazione dei Weekend del Gusto.

Il marchio “Parco Ticino – Produzione Controllata” viene concesso alle aziende agricole operanti nel Parco che adottano buone tecniche di gestione sotto il profilo agronomico ed ambientale. Un patrimonio importante che merita attenzione e supporto e di cui Villa Terzaghi sarà vetrina.

 

I Weekend del Gusto saranno anche l’occasione per raccogliere donazioni a favore della Croce Azzurra – sezione di Robecco sul Naviglio che nei mesi scorsi ha contribuito in modo significativo alla lotta contro il Covid-19.

Tutte le attività dei Weekend del Gusto, così come le modalità di partecipazione e accesso, saranno accuratamente gestite per garantire la sicurezza dei partecipanti e il rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

A raccontare l’evento ci sarà il Media partner LifeGate, attiva da 20 anni nel mettere a disposizione informazioni, progetti e servizi, rivolti a una rete di persone, imprese, ong e istituzioni che vogliono impegnarsi per realizzare un futuro sostenibile.

 

Sulla base del programma giornaliero, gli ospiti avranno la possibilità di acquistare online l’ingresso di euro 20 per gli adulti, euro 10 per i bambini dagli 8 ai 12 anni e euro 2 per i bambini sotto agli 8 anni. Con l’ingresso verranno consegnati i Martini d’oro con cui sarà possibile scegliere la propria esperienza di gusto in base alle diverse esigenze.

L’estate 2020 sarà un’estate diversa per tutto il mondo. Bisogna ripensare a nuovi modelli di socializzazione che rispettino i necessari accorgimenti per godere in sicurezza di esperienze ludiche e culturali. Tutto il progetto di e-commerce è stato creato con il prezioso supporto di COOKI softwarehouse specializzata in gestionali per il settore Ho.Re.Ca.

A Villa Terzaghi, oltre a mappare tutte le presenze e registrare tutti gli accessi, sarà possibile scaricare l’app D I S T A N Z I A M O C I, un’app gratuita e innovativa che, grazie alla tecnologia della realtà aumentata, consente di mantenere le giuste distanze. Un distanziamento virtuale che è possibile usare in tutte le situazioni necessarie.

Visitare il Parco è un’occasione per stare all’aria aperta e scoprire la ricchezza degli ambienti naturali poco distanti da Milano. Ben 780km di percorsi, di cui 122km lungo le Alzaie dei Navigli, itinerari di interesse ambientale, storico e culturale, quasi interamente su fondo sterrato, e punti di interesse storico come la Diga del Panperduto, Villa Gromo, Villa Gaia, l’Abbazia di Morimondo, Vigevano.

Per favorire un comportamento responsabile e attento all’ambiente, durante i Weekend del Gusto l’Associazione Maestro Martino propone un percorso in bicicletta di 26 km con partenza da Milano e arrivo a Villa Terzaghi lungo la pista ciclabile del Naviglio Grande.

 

In auto

Villa Terzaghi si trova nella campagna lombarda, raggiungibile comodamente in 20 minuti di autostrada (uscita A4 Marcallo-Mesero direzione Torino) e 10 minuti di strada statale: 30 minuti soltanto dal cuore di Milano (36 km).

 

In bicicletta

Lungo il Naviglio Grande che porta da Milano verso il fiume Ticino (26 km).

 

www.villaterzaghi.it

www.maestromartino.it

 

link al press kit digitale: https://drive.google.com/drive/folders/1FHZkXAfZO2FvheDjcTgJyjHhumh92WgL?usp=sharing

 

 

Ufficio stampa: freedot srl  press@freedot.it T. 02.89075109

Simona Sansonetti 335542540

Simona Cabiaglia 3395314730

 

IL PROGRAMMA

 

 LUGLIO 

Venerdì 10 – ore 11.30-15-00

INAUGURAZIONE con pizza gourmet firmata dallo chef Carlo Cracco  e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Massimiliano Scotti di VeroLatte – Vigevano

 

Sabato 11 – ore 11.30 – 21-00 – Domenica 12 ore 11.30-18-00 

Pizza gourmet firmata dallo chef Carlo Cracco 

Gelato a cura di Antonio Mezzalira di Golosi di Natura – Padova e Antonio Morgese di Il Rigoletto – Milano

 

Sabato 18 – ore 11.30 – 21-00

Pizze gourmet firmate dal maestro panificatore Matteo Cunsolo, chef Andrea Provenzani e dal pastry chef Giacomo Besuschio e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Francesco Mastroianni di Casa Mastroianni – Lamezia e Eugenio Morrone de Il Cannolo Siciliano – Catanzaro

 

Domenica 19 –  ore 11.30-18-00 

Pizza gourmet firmata dalla chef Sara Preceruti e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Francesco Mastroianni di Casa Mastroianni – Lamezia e Eugenio Morrone de Il Cannolo Siciliano – Catanzaro

 

Sabato 25 – ore 11.30 – 21-00

Pizze gourmet firmate dalla chef Lucia Tellone e dallo chef Daniel Canzian e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Giancarlo Timbalo di Fiordilatte – Udine e Sergio Dondoli di Gelateria Dondoli – San Gimignano

 

Domenica 26 – ore 11.30-18-00 

Pizza gourmet firmata dallo chef Lorenzo Lavezzari e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Giancarlo Timbalo di Fiordilatte – Udine e Sergio Dondoli di Gelateria Dondoli – San Gimignano

 

 

SETTEMBRE 

Sabato 5 – ore 11.30 – 21-00

 Pizza gourmet firmata dalla chef Fabiana Scarica e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Magnifici del Gelato

 

Domenica 6 – ore 11.30-18-00 

Pizza gourmet firmata dalla chef Sara Preceruti e la focaccia del Ticino del maestro pizzaiolo Pasquale Moro

Gelato a cura di Magnifici del Gelato

 

REGOLAMENTO

– Per mantenere la sicurezza e un adeguato distanziamento sociale ricordiamo che occorre mantenere un metro di distanza dalle altre persone. Per assicurarsi un giusto distanziamento invitiamo a scaricare la Applicazione D I S T A N Z I A M O C I   scaricabile da google play o dal sito https://distanziamoci.it/


– Durante l’evento è obbligatorio indossare la mascherina.

– All’ingresso dell’evento verrà misurata la temperatura, nel caso in cui sia superiore ai 37,5° non si potrà accedere all’evento.

– All’ingresso, nelle zone Food&Beverage e nei bagni saranno disponibili gel disinfettante per sanificare le mani.

– Si raccomanda di evitare di toccarsi il viso con le mani ed evitare contatti fisici con le altre persone

– I tavoli ed i servizi igienici verranno sanificati durante l’arco della giornata.

– Nel caso in cui gli ospiti desiderino mangiare sul prato del parco occorre, per ragioni di sicurezza ed igiene, che portino con se la propria tovaglia o asciugamano.  

SHARE
Previous articleCOME CAMBIAMO?
Next articleDAL 21 al 23 LUGLIO, RISTOGOLF GIOCA A BERGAMO PER BERGAMO. UNA MANIFESTAZIONE ENO-GASTRONOMICA-GOLFISTICA CON SCOPO BENEFICO NELLA CITTA’ OROBICA.
Ganzetti Raffaella
Sono nata a Milano ormai molti anni fa e nella mia faticosa vita ho effettuato tante esperienze sia umane che professionali. Ho avuto inizialmente esperienze con bambini anche se il mio interesse si è sempre rivolto alla fascia adolescenziale o giovane adulti. Ho avuto la fortuna di lavorare per tanti anni con persone con disabilità sia grave che lieve che ai limiti inferiori di norma, occupandomi dell’aspetto educativo e successivamente terapeutico. L’esperienza mi ha portato a ideare modelli d’intervento sempre maggiormente centrati sulla persona che è l’unico protagonista della sua vita anche in caso di disabilità. Nelle diverse formazioni che ho effettuato a genitori e a personale che si occupa di sociale ho sempre cercato di far comprendere l’importanza dell’ascolto empatico, del contenimento emozionale elementi che nel tempo sono diventati la base del mio metodo. Già Direttore Responsabile di un altro giornale on line la cui redazione era formata da persone con disabilità ora mi accingo a portare avanti un nuovo progetto “Milano più Sociale”