Perchè?

Milano più Sociale ha deciso di astenersi da commenti fin da quando è iniziato COVID19. La redazione non è volutamente entrare nelle diverse discussioni che si sono tenute dall'inizio del contagio. Oggi sono passate diverse settimane e tutti noi continuiamo ad avere dubbi ed interrogativi che, ascoltando i media aumentano la confusione dei nostri pensieri.

Auguri

“Il Piccolo Principe” Di Antoine De Saint-Exupéry

CAMBIAMENTO DI PROSPETTIVA

Sentirsi ricercatore del proprio cammino potrà forse aiutare a staccarci dal tanto “materiale” di cui oggi siamo invasi, comprese le relazioni ipocrite e permeate da vizi tipicamente umani. Non vuole essere il mio un discorso distruttivo o pessimista ma di cambiamento di prospettive.

PACE, RISPETTO E AMORE

Non perdete l'intervista fatta ai responsabili dell'Associazione IL RIFUGIO Onlus che da anni si adopera per salvare ed accudire i cavalli, altrimenti destinati al...

QUANDO IL SOCIALE E’ DI QUALITA’: VILLA LUCA

QUANDO IL SOCIALE E' DI QUALITA': VILLA LUCA

VILLA LUCA: QUANDO IL SOCIALE È DI QUALITA’

Villa Luca: realtà residenziale voluta dalla società cooperativa sociale onlus “La Torretta”,inaugurata l’8 ottobre 2015, è un esempio di condivisione, armonia ed efficienza. Un luogo dove il benessere di tutte le persone è al primo posto.

L’immobilismo Lamentoso

Uno sguardo disincantato sulla società di oggi. Riflessioni e pensieri verso una possibile rinascita sociale.

” MILANO PIU’ SOCIALE” AL “MUDEC”

Il 18 novembre 2017 "Milano Più Sociale" festeggia il suo primo compleanno, addirittura al Mudec di Milano, per l'evento di Book City.

IL MANICOMIO DEI BAMBINI

Bambini "rotti, piccoli adulti tristi" come vengono definiti nel video "Torino il manicomio dei bambini dal buio alla luce storie di rinascita" che vi consiglio di vedere.

RADIARE IL PENSIERO

Siamo tutti convinti nel diritto di ogni individuo ad essere libero nell'espressione del proprio pensiero e lottiamo da decenni, per poter affermare le nostre idee, sempre nel rispetto, anche se non condiviso, del pensiero altrui.

Il Mesiproposte cittadino