Civiltà storia e cultura

Civiltà storia e cultura

COME CAMBIAMO?

Tutto è in continuo cambiamento ma l’uomo di oggi ha paura dal modificarsi, dell’invecchiare, da lasciare abitudini o vizi, siamo pieni di attaccamenti e siamo incatenati a bisogni di tipo materiale, emotivo, sessuale. Come si può pensare che il mondo cambi se noi non cambiamo? Ognuno di noi possiede le chiavi della propria felicità, dobbiamo solo riscattare la nostra coscienza addormentata riscoprendo noi stessi .

Il turismo sessuale.

Il turismo sessuale si nutre di un insieme di svariati fattori tra i quali senso di impunità e anonimato.Intrapreso da gruppi organizzati o da...

Cultura è educazione, di Sonia Scarpante

Cosa possiamo intendere, oggi, con il temine Cultura? Se ne parla tanto in questo periodo perché assai prossimi ad una esperienza di...

René Magritte.

Nato a Lessines il 21 novembre 1898, Magritte è considerato tra i più grandi esponenti del surrealismo belga.Affinché la sua arte fosse...

Donne, di Laura Maria Di Forti

Le donne sono circa la metà della popolazione mondiale, eppure questa metà non ha mai goduto, ed ancora oggi non gode affatto...

Lo stupro come arma di guerra.

Le violenze sessuali in teatro di guerra costituiscono un’arma utilizzata dagli eserciti per vilipendere etnie “nemiche”. Lo scopo è cancellare in parte o interi...

IL NEPAL

Parlo del Nepal, quel paese in mezzo fra la Cina dittatoriale e quell'altro luogo sacro che la medesima vorrebbe assoggettare da anni,il Tibet. ma questo e' un discorso politico e religioso, non entro nel merito, non e' questo il posto giusto per parlarne.

Rimozione di genere. Di Sonia Scarpante.

Ho letto in prima pagina di “La Repubblica” il bellissimo articolo scritto da Michele Serra , uno scritto pertinente ai tempi per...

Matrimonio riparatore e stupro.

Come regola il codice penale  italiano la violenza sessuale?L’art 609 bis afferma: “Chiunque con violenza o minaccia o mediante abuso di autorità costringe taluno...

LA DONNA ETRUSCA

La donna etrusca aveva un posto di tutto rispetto nella società. Godeva di considerazione e libertà. Era istruita, poteva vestire in modo spregiudicato, partecipava ai banchetti sdraiata sullo stesso letto del suo uomo. Usciva spesso, assisteva ai giochi sportivi e agli spettacoli.

Cibo, rispetto e salute