martedì, Novembre 30, 2021
HomeL’arte per narrarsiLettera a signora scrittura.

Lettera a signora scrittura.

Cara scrittura,

oggi mi rivolgo a te.
Finalmente ho ammesso che, nonostante il nostro rapporto conflittuale, tu sei il mio futuro.
Ti amo e ti odio, ti considero una benedizione e una maledizione allo stesso tempo.
In diverse occasioni ho cercato di sfuggirti, ma una forza misteriosa, forse una mano invisibile, mi ha ricondotto dov’era il mio posto: innanzi a un foglio bianco o al mio inseparabile portatile.
Del resto, perché rinnegare il campo nel quale la mia personalità si esprime al meglio?
Gestirti non è per nulla semplice: tu corri più veloce di Jacobs e io , non solo non riesco a starti dietro, ma non mi sento nemmeno alla tua altezza, o all’altezza del compito che in quel momento devo svolgere.
La mia mente diviene così un tritacarne di pensieri che, nella folle e assurda ricerca della frase perfetta, a mala pena riesco a focalizzare.

Credo che ogni grande passione sia intrisa di bizzarri dualismi, paure e insicurezze, il punto rimane uno: trovare il giusto equilibrio tra fattori in perenne contrasto, di modo che, questo grande amore possa essere vissuto con serenità.
Questa mattina è davvero strana: indirizzo qualche riga a un’entità per molti immateriale, ma che per me rappresenta il mondo, un verbo, scrivere, che mi accompagna fin da bambina, quando amavo guardare le mie mani quotidianamente sporche di inchiostro blu, e facevo capricci per lavarlo via, quella stessa bambina che si sorprendeva innanzi alla poetica del fanciullino di Pascoli.
Tirando le somme, sei stata e sei tutt’ora la mia più grande e importante compagna di viaggio, mi hai permesso di comprendere il senso della vita e di abitare questa vita, spingendomi, nel momento in cui la mia psiche lo richiedeva (e ancor lo reclama) a entrare in contatto con me stessa, consentendomi, in tal modo, di affrontare le mie zone d’ombra.
Per tutto questo e per quello che sarà, non posso che esserti grata.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments