Medicine a confronto

Medicine a confronto

IL GIOCO CORPOREO COME STRUMENTO DEL CONOSCERSI ATTRAVERSO L’ALTRO

il gioco: È quindi importante che venga comunicato ai bambini che si dedicheranno un tempo e uno spazio precisi a un apprendimento importante quanto le altre materie: potrebbe chiamarsi “Educazione al gioco” o, ancor meglio, “Imparare a giocare con tutti” o “Giocare per Conoscersi” ecc. Comunque lo si voglia chiamare deve essere chiaro che si fa un lavoro, una fatica per imparare qualcosa di importante.

Terremoto: quando l’essere umano incontra la forza della natura.

Quando le catastrofi ci toccano nascono le sensazioni di impotenza e paura ma scaturiscono negli uomini anche grandi risorse per continuare una vita priva di sicurezze.

BASTI – MENTI

E' un passaggio obbligato per tutti o quasi. Uscire da ciò che ci ha traumatizzato, trovare una via fuori dal trauma, ritrovando un te stesso che sarà all' inizio più lontano dalle certezze con cui sei cresciuto, ma che è più vicino ad una vita autentica, al poterci smarcare da chi ci ha amato facendoci soffrire, essendo più in grado di staccarci da chi ci ha nutrito, in parole povere crescendo, staccandosi dalla mamma e dal papà, che ci hanno nutrito o ferito, ma di solito per amore o perchè non potevano fare diversamente.

LA MASSOTERAPIA

La massoterapia ha una larga applicazione non solo nelle cure dei traumi e delle malattie, ma anche nella eliminazione della fatica, per aumentare le capacità di recupero e di lavoro degli atleti e per indurre rilassamento nelle persone tese e stressate.

UN SORRISO IN PEDIATRIA

reparto di pediatria nell'Ospedale di Busto dove si studia si gioca e si vive

PARLARE – ASCOLTARE

Quando l’insegnante è giudicante, la discussione prende l’aspetto di una farsa dove ognuno farà la caricatura di se stesso. Invece, quando chi conduce dà solo le indicazioni su come comunicare, senza confondere il suo ruolo di conduttore con quello di partecipante, senza dare giudizi di valore e senza esprimere le proprie idee sul contenuto degli interventi, le persone gradualmente usciranno dal loro ruolo e cominceranno a mostrare se stesse, come fanno le testuggini quando tirano fuori il capo dalla loro corazza.

ALLATTAMENTO: BIOLOGIA E PROCESSO DI SEPARAZIONE-INDIVIDUAZIONE

La nascita è il primo passo del lungo processo di separazione: la separazione fisica dal corpo della madre, ma il bambino, abituato nel periodo gestazionale ad una unità inscindibile «Sé-madre», nonostante la separazione fisica vive ancora l’unione tra il Sé ed il non Sé (madre). Quindi va posta molta attenzione alla alimentazione del neonato.

La Capitana 2017 di Francesco Padrini

SEMINARIO di Esercizi e Massaggio Bioenergetico®,per ritrovare il benessere e una sana integrazione tra corpo e mente.

YOGA VERSUS OMEOPATIA – ASHTANGA YOGA. I Sutra di Patañjali...

Lo Yoga non è una religione ma è impregnato di religiosità; si mette al servizio dell'esperienza religiosa favorendo un processo di interiorizzazione, armonizzando le energie dell'intera persona, e consentendo in tal modo una rapida evoluzione spirituale verso il Dio della propria tradizione.

Omeopatia, regola e scuola di vita

Vivere secondo un ordine morale e biologico, vuol dire vivere sano; l’Omeopatia coordina l’equilibrio tra la salute dell’individuo e il mondo circostante, intervenendo dolcemente in tutti i disturbi della sua sfera somato-psichica. Questo è quello che Hahnemann ritiene debba essere la vera Medicina: Scienza e Arte del Guarire.

Il Mesiproposte cittadino

Telefono Azzurro: aumentano le richieste di aiuto dei bambini.

Al via la Campagna Sms Solidale “Il vero ascolto”: sms e chiamate al 45592 per aiutare Telefono Azzurro a risolvere i problemi...

Metamorfosi di Picasso

I SETTE PALAZZI CELESTI

VOCE AMICA

Cibo, rispetto e salute