Civiltà storia e cultura

Civiltà storia e cultura

Violenza contro le donne: non basta solo parlarne!

Insieme Sabato 26 novembre, a Roma, la grande manifestazione per chiedere atti concreti e leggi severe contro il femminicidio e la violenza sulle donne.

COME CAMBIAMO?

Tutto è in continuo cambiamento ma l’uomo di oggi ha paura dal modificarsi, dell’invecchiare, da lasciare abitudini o vizi, siamo pieni di attaccamenti e siamo incatenati a bisogni di tipo materiale, emotivo, sessuale. Come si può pensare che il mondo cambi se noi non cambiamo? Ognuno di noi possiede le chiavi della propria felicità, dobbiamo solo riscattare la nostra coscienza addormentata riscoprendo noi stessi .

VOCI NEL SILENZIO

Mombello luogo di dolore oggi rivive in alcuni poli ristrutturati ma intorno rimane un aspetto lugubre e decadente. Un grande spazio che potrebbe essere bonificato ma che rimane ancora coperto da un alone di orrore.

DONNA TRA FRAGILITA’ E FORZA

Parlare di fragilità della donna vuol dire anche parlare del dolore e della forza sia fisica che psichica. Il dolore diventa maggiormente difficile da elaborare se è anche traumatico. Un trauma come il cancro porta le persone ad uno spaesamento psicofisico. L’elaborazione delle paure porta ad una maggior accettazione del cambiamento. Esperienze come lo Yoga hanno dimostrato l’importanza che fare un “viaggio” per una maggior conoscenza di sé e del proprio corpo, fa acquisire consapevolezza di Se’ ma anche dei propri tempi e ritmi nei movimenti, rispettando, prima di tutto, se stessi.

LA FESTA DI HALLOWEEN

Quando alla meta’ dell’ottocento gli irlandesi si trasferirono in America vi portarono le loro tradizioni. Ben presto la celebrazione di Halloween si diffuse a tutto il popolo americano diventando quasi una festa nazionale.