4 FEBBRAIO: GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO

0
715

La Giornata Mondiale contro il cancro per ricordarci l’importanza della prevenzione e di mantenere nel quotidiano stili di vita salutari.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) è uno dei membri della Unione Internazionale Contro il Cancro (UICC), organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate contro la malattia in oltre cento Paesi.

Il 4 febbraio 2017  ricorre la Giornata Mondiale contro il Cancro promossa da UICC e lo slogan dellʼedizione 2017 è significativo: “We can. I can” (“Noi possiamo. Io posso”). “Combattere il cancro con la Prevenzione” è il tema al centro della Giornata sostenuta, tra l’altro, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Ogni anno infatti a più di 12 milioni di persone viene diagnosticato un tumore e 7.6 milioni muoiono di questa malattia. Se non si prenderanno iniziative concrete si arriverà a 26 milioni di nuovi casi – sostiene l’UICC – e a 17 milioni di morti entro il 2030, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo.

La prevenzione, compito istituzionale primario della LILT, rimane lo strumento più efficace per combattere i tumori, unitamente ad una dieta equilibrata e sana ed ad alcune regole quotidiane  come dire basta alla sigaretta, combattere il fumo passivo, limitare il consumo di alcool, seguire una sana alimentazione, fare attività fisica, evitare l’esposizione eccessiva al sole. Noi tutti facciamo fatica a rimanere all’interno di regole di vita sana e spesso quando ci accorgiamo del male che abbiamo fatto al nostro corpo è purtroppo troppo tardi.

“Il corpo primo o poi presenta il conto…”

L’obiettivo della giornata è quindi, quello di porre l’attenzione al “problema cancro” di cui tutti noi abbiamo paura e tendiamo a rimuovere, senza  chiederci cosa possiamo fare nel nostro quotidiano per impegnarci in prima persona a tutelare maggiormente il nostro organismo.

La Giornata Mondiale contro il Cancro è stata istituita con la Carta di Parigi di cui siamo firmatari e promossa dall’Union for International Cancer Control – UICC, di cui il Regina Elena è partner, e risulta essere proprio l’occasione per riflettere ed impegnarsi su stili di vita più salutari.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quindi tutti insieme per prevenire e curare il cancro e soprattutto contribuire alla riduzione dell’impatto globale prodotto dalla patologia sulla persona, la famiglia, la società ed il lavoro.

Sabato 4 febbraio, per la Giornata Mondiale contro il cancro, vi segnaliamo una iniziativa interessante a Milano: al nuovo poliambulatorio del Centro Diagnostico Italiano di viale Monza, dove sarà possibile eseguire gratuitamente, senza prescrizione medica, il pap-test per la ricerca del virus HPV (Papillomavirus Umano), la causa principale dell’insorgenza del cancro della cervice uterina.

Il servizio, soggetto a numero di posti limitati, si effettua previa prenotazione al numero 02 48317300.

FOTO DI ANGELO MERENDINO

SHARE
Previous articleDARIO GIOVANNI FODRIS: IL CORAGGIO DI UN UOMO
Next articleGIORNATA MONDIALE CONTRO LE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI
Marinoni Alessandro
Non mi sento un artista, come a volte mi definiscono, ma un artigiano del fare, autodidatta, perché costretto ad effettuare studi che mi hanno temporaneamente allontanato dall'arte. Amo da sempre gli animali e la natura. Alcuni dicono che l’arte ci “giunge”, che è un dono, così come, forse, la capacità di ascolto e di mettersi in relazione con persone che nella nostra attuale società hanno difficoltà ad integrarsi e sopravvivere. Io mi colloco li, con le mie mani aperte, il mio sentire, il mio poco sapere, in una relazione d’aiuto che non è mai unilaterale verso qualunque forma di vita.